“Le parole scritte contro il Ministro Cécile Kyenge sono sconcertanti. Un frasario ripugnante, che trasuda non solo intolleranza e disprezzo, ma una profonda stupidità e rozzezza l’animo. Evidentemente anni e anni di sub-cultura leghista e xenofoba producono simili e inaccettabili risultati. Non si cerchi di sminuire la gravità dei fatti invocando l’intento ‘provocatorio’, perché per le espressioni della consigliera Valandro non ammettono attenuanti di alcun tipo. Auspicando che vengano adottati tutti i provvedimenti commisurati alla gravità dell’offesa, esprimiamo la nostra piena solidarietà al Ministro”.

Gianfranco MORGANDO Segretario regionale PD Piemonte

Lucia CENTILLO Portavoce della Conferenza regionale delle Donne del PD

la segreteria provinciale del PD novarese si unisce al comunicato regionale.