ORDINi DEL GIORNO assemblea del 12 luglio 2017

1)

OGGETTO: ADESIONE DEL PARTITO DEMOCRATICO PROVINCIA DI NOVARA ALLA CAMPAGNA “ERO STRANIERO, L’UMANITÀ CHE FA BENE”
Vista la proposta di legge di iniziativa popolare “Nuove norme per la promozione del regolare soggiorno e dell’inclusione sociale e lavorativa di cittadini stranieri non comunitari” denominata “Ero Straniero” e la relativa campagna di raccolta firme, iniziata il 1 Maggio 2017, promossa da: Radicali Italiani, Casa delle Carità, ACLI, ARCI, Centro Astalli, CILD, A Buon Diritto, CNCA , ASGI e tantissime altre realtà della società civile, terzo settore e volontariato;

 

Preso atto dei contenuti e degli obiettivi previsti nella suddetta proposta di legge di iniziativa popolare, che propone in sintesi:

  • il superamento della Bossi-Fini e l’introduzione di canali regolari d’ingresso per i lavoraratori stranieri;
  • l’istituzione di un permesso di soggiorno temporaneo per la ricerca dell’occupazione e l’attività d’intermediazione tra datori di lavoro italiani e lavoratori stranieri non comunitari;
  • la regolarizzazione individuale degli stranieri “radicati” quando sia dimostrabile l’esistenza in Italia di un’attività lavorativa o di legami familiari;
  • nuovi standard per riconoscere le qualifiche professionali con verifica delle competenze acquisite;
  • misure per l’inclusione attravero il lavoro dei richiedenti asilo
  • l’uguaglianza nelle prestazioni di sicurezza sociale e di accesso ai diritti alla salute;
  • il diritto alla partecipazione alla vita democratica elettiva
  • l’abolizione del reato di clandestinità

 

Considerata la significativa adesione a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare da parte di istituzioni, amministratori locali, amministrazioni locali, di numero associazioni, realtà civiche e organizzazioni delle diverse articolazioni del volontariato e del terzo settore impegnate sul fronte accoglienza

 

Considerata la situazione di stallo in cui pare essere la politica europea comunitaria sui migranti;

 

Ricordato che il Presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino ha aderito alla campagna e che Mercoledì 26 Luglio Emma Bonino presenterà la campagna in Consiglio Regionale del Piemonte.

 

IMPEGNA IL PARTITO DEMOCRATICO DELLA PROVINCIA DI NOVARA:

 

  • ad aderire formalmente come Partito Democratico della Provincia di Novara alla campagna “Ero Straniero -l’umanità che fa bene” e a dare opportuna diffusione alla stessa e alla relativa raccolta firme;
  • a coinvolgere tutti i dirigenti e gli iscritti del Partito Democratico della Provincia di Novara nella campagna di raccolte firme e nella diffusione della proposta;
  • a favorire la raccolta di firme sul territorio per la proposta di legge di iniziativa popolare
  • ad organizzare o ospitare un evento finalizzato alla presentazione della campagna e della raccolte firme

 

2)

 

ORDINE DEL GIORNO – COSTITUZIONE DIPARTIMENTO PERMANENTE DI FORMAZIONE

  • Premessa la necessità da parte del Partito Democratico di costituire uno strumento di formazione permanente e continua allo scopo di intraprendere un percorso di crescita e valorizzazione di una nuova classe dirigente ed amministrativa

 

 

  • Considerato che, in un mondo pieno di incertezze e paure a livello mondiale, europeo e nazionale, l’investimento in formazione e cultura è da considerarsi la miglior risposta a forme crescenti di populismo e nazionalismo

 

  • Constatato che i Giovani Democratici e i circoli territoriali della Provincia di Novara hanno espresso più volte l’interesse e l’apprezzamento verso iniziative coordinate rivolte alla formazione

 

 

  • Tenuto conto anche dell’accordo tra Partito Democratico e Giovani Democratici della Provincia di Novara per avviare la scuola di formazione Classe Democratica di Novara, la quale è stata inaugurata lo scorso 13 Maggio a Borgomanero

SI IMPEGNA IL PARTITO DEMOCRATICO DELLA PROVINCIA DI NOVARA A:

 

  • Riconoscere Classe Democratica come scuola di formazione ufficiale della federazione e costituire in

modo permanente il dipartimento di formazione il cui scopo sarà organizzare durante l’anno i momenti di formazione politica.

 

–   Tale dipartimento sarà convocato periodicamente dal Responsabile Formazione dei Giovani Democratici Federazione di Novara e sarà aperto a tutti gli interessati (iscritti e/o simpatizzanti);

 

– Tale dipartimento sarà coordinato dal Responsabile Formazione dei Giovani Democratici Federazione di Novara d’ intesa con Segreteria Provinciale PD – Federazione di Novara;