Il nostro territorio sta rispondendo con efficienza e con impegno alla proposta di mobilitazione promossa dal Gruppo Regionale del PD, dal sindaco di Novara e  da molti sindaci della Provincia. La situazione è seria e preoccupante, la sensibilità dei cittadini verso i temi della salute è  molto radicata e ce ne accorgiamo parlando con le persone nelle piazze e ai banchetti. Il progetto di vendita degli ospedali e delle strutture sanitarie non può essere accettato per tanti motivi: l’ospedale è prima di tutto un bene comune e non può essere venduto per fare cassa, la società di gestione del fondo potrebbe arrivare a gestire anche i servizi muovendosi inevitabilmente nell’ottica del profitto, con la vendita non sarebbe più possibile usufruire dei contributi statali per le ristrutturazioni e come sappiamo gran parte delle strutture ospedaliere sono state costruite con contributi dei benefattori.

Noi siamo contro questo progetto della Giunta Cota e i cittadini sono con noi!

Marta Moalli – Responsabile sanità PD NOVARA

 

Sarà possibile firmare presso la sede PD di via Tornelli a Novara dal lunedì al venerdi dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 17.00 e nei seguenti punti di raccolta firme:

NOVARA

- tutti i pomeriggi davanti all’Ospedale Maggiore (Largo Bellini) dalle 17 alle 19

- sabato 20/04 al mattino al mercato coperto (Viale Dante)

GALLIATE

-  venerdì 19/04 al mattino al mercato

TRECATE

-  sabato 20 e domenica 21 al mattino in piazza Cavour

BORGOMANERO

- sabato 20/04 al pomeriggio (Piazza Martiri)

ARONA

-          sabato 20/04 al mattino in corso Repubblica

E’ possibile firmare anche on line collegandosi al sito www.sanitabenecomune.it