I GD sulla cabina di regia provinciale

Dopo l’annuncio della creazione di una cabina di regia per orientare i giovani verso il futuro, cui parteciperanno Provincia di Novara, ideatrice del progetto, Camera di Commercio, Associazione Industriali di Novara, Ufficio Scolastico Provinciale e Università del Piemonte Orientale “Avogadro”. I Giovani Democratici della Provincia di Novara hanno dichiarato: “Siamo negativamente sorpresi dalla Provincia di Novara e dall’assessore competente Anna Maria Mariani che hanno annunciato, con molta enfasi, la creazione di una “task force” tra i vari enti per l’orientamento scolastico e accademico dei giovani. Purtroppo, costatiamo che proprio questi ultimi che sono i destinatari del servizio sono stati completamente ignorati, dovranno limitarsi ad accettare quello che sarà deciso sopra le loro teste e, ancora una volta, non potranno essere partecipi di programmare le attività riguardanti il proprio futuro. Gli studenti non sono, comunque, i soli a non essere tenuti in considerazione. Nemmeno, i professori e i genitori sono stati coinvolti nel progetto.

Scheda circolo Romagnano

Mail: pdcircoloromagnano@tiscali.it Sede: Via Spianata Fiera 4 – Romagnano Sesia Segretario: Cavallazzi Enrico Tesoriere: Brandoni Natale Cellulare: 335 6845431 Direttivo: BARAGGIONI      CRISTINA BRANDONI      GIAN RENZO BRANDONI      CLAUDIO BRANDONI      MARCO BRUGO      CINZIA CERRI      GIOVANNA CERVI      BRUNO COMERO      CHIARA DELL’OCCHIO      DANIELA FERRARIS      MARIA ANTONIETTA FORNARA      ROSSANA GABELLIERI      CHIARA GIRARDI     […]

Tesseramento PD 2010: per l’alternativa

Parte venerdì 29 gennaio la campagna di iscrizione al Partito Democratico per l’anno 2010, che proseguirà per l’intero weekend nei vari circoli della provincia nella “Festa del Tesseramento 2010”. La tessera sarà  valida per l’intero anno 2010 e va ritirata nel circolo territoriale più vicino al tuo indirizzo di residenza; il tesseramento risponde anche a un preciso bisogno di autofinanziamento […]

I GD sulla giornata della memoria

In occasione del Giorno della Memoria i Giovani Democratici della provincia di Novara si impongono una seria riflessione su di una vergognosa pagina di storia del nostro continente e del nostro paese. Il dolore di interi popoli, la barbarie del fanatismo e l’odio per il diverso tornano alla mente in questo giorno, come una stigmate indelebile sul cuore di qualsiasi cittadino europeo, nell’anima di qualsiasi italiano. Il sangue di milioni di donne, uomini e bambini versato nei campi di sterminio non può essere cancellato dal passare del tempo; la responsabilità delle scelte compiute dal governo italiano in quegli anni non può essere sottovalutata. L’Italia ha partecipato a quello scempio e noi dobbiamo ricordare e chiedere perdono, un perdono che mai ci potrà essere offerto.

I Giovani Democratici della provincia di Novara hanno oggi partecipato alla commemorazione organizzata dal Comune di Novara presso il cimitero urbano della città e devono rammaricarsi della persa occasione per una riflessione seria sul tema della Shoah: una commemorazione di pochi minuti e le esigue parole dei rappresentanti dell’amministrazione comunale e provinciale non possono rendere giustizia della gravità e dell’importanza del significato del Giorno della Memoria.