Otto Marzo: donne e lavoro

Questi anni di governo Berlusconi hanno portato un pesante arretramento delle condizioni di vita e di lavoro delle donne italiane. Uno dei primi atti è stata la cancellazione della legge contro le dimissioni in bianco, per arrivare all’azzeramento del fondo per gli asili nido, al mancato rifinanziamento dei fondi per l’imprenditoria femminile, all’inalzamento dell’età pensionabile …

Leggi tutto

Le donne del centrosinistra novarese (PD, SeL, Associazione Radicale Aglietta e PSI) martedì 8 marzo scendono in piazza tutte insieme e unite

Quest’anno l’8 marzo trova la sua cornice nel solco delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, mentre l’amministrazione comunale di Novara tenta di sminuire il valore e l’importanza dell’Unità d’Italia, noi abbiamo scelto e deciso di scendere in piazza tutte insieme sotto il tricolore.

Le donne dei partiti del centrosinistra saranno presenti in piazza del Duomo martedì 8 marzo dalle 16.00 alle 18.30 per ascoltare tutte le donne Novaresi. Chiediamo infatti alle Novaresi di far sentire la propria voce, di raccontarci le loro storie, per condividere i problemi e cercare di trovare soluzioni e proposte per migliorare questa città rendendola a misura di donna.

Leggi tutto

Coordinamento donne e parità

48898_1516164545_3520_n

Un incontro tra gli organismi regionali che si occupano di donne e pari opportunità è stato promosso il 1° marzo a Palazzo Lascaris dalla Consulta delle Elette, al fine di coordinare le varie iniziative. All’incontro, con le consigliere regionali e l’assessore competente, sono intervenute rappresentanti della Consulta Femminile regionale, della Commissione pari opportunità e la Consigliera supplente di Parità, che hanno illustrato i progetti su cui si stanno impegnando e le criticità del loro lavoro. La presidente della Consulta delle Elette, Giuliana Manica, ha sottolineato l’importanza di non sovrapporre iniziative simili e la necessità di coordinarsi per non disperdere energie: “Sarebbe opportuno, ad esempio, – ha dichiarato – realizzare un cronoprogramma che racchiuda tutte le azioni intraprese sulla lotta alla violenza, ambito di interesse comune, e integrare gli strumenti di comunicazione (newsletter e siti internet in primis) in modo tale che si crei un’effettiva rete al femminile”.

L’assessore regionale alle Pari Opportunità, Giovanna Quaglia, ha informato sul proseguimento degli interventi della Giunta contro la violenza sulle donne e a sostegno dell’effettiva parità tra i sessi. La presidente della CPO regionale, Cristina Corda, ha ribadito l’esigenza di una comunicazione capillare perché “ancora oggi molte donne non hanno punti di riferimento e non sono a conoscenza di tutti gli strumenti a loro disposizione”.

Leggi tutto

Raccolta firme contro la violenza sulle donne

La mobilitazione del 25 novembre in favore della petizione con cui chiediamo alla giunta regionale piemontese di assicurare adeguati stanziamenti per le azioni previste nel “PIANO REGIONALE PER LA PREVENZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE E PER IL SOSTEGNO ALLE VITTIME” è stata molto partecipata. I dati sinora giunti danno la misura dell’impegno che è …

Leggi tutto
Page 3 of 512345