Ballarè risponde a Nastri (Pdl)

IL CANDIDATO DEL CENTROSINISTRA REPLICA ALLE DICHIARAZIONI DEL COORDINATORE DEL PDL «NASTRI NON HA ARGOMENTI E INNESCA UNA POLEMICA SENZA FONDAMENTO».

«Hanno sempre più paura di perdere e allora evocano fantasmi assurdi. Come cerca di fare ogni volta Berlusconi. Ma a Novara non riusciranno a fermare il vento del cambiamento».
Andrea Ballarè, candidato sindaco del centrosinistra, ironizza sulla dichiarazione rilasciata ieri del coordinatore provinciale del Pdl, on. Gaetano Nastri: «Parlano di moschee e di campi rom, perché non possono parlare d’altro. Non di lavoro, perché il centrodestra, a Novara come a Roma, non ha fatto nulla per rilanciare l’occupazione; non di qualità della vita, perché Novara è la città più inquinata della Pianura Padana; non di viabilità, perché la rete stradale è un colabrodo e il traffico è insostenibile. Il governo del centrodestra a trazione leghista è indifendibile, come hanno detto nel primo turno elettorale la maggioranza dei novaresi che hanno scelto di voltare pagina. Ogni giorno che passa, cresce il consenso intorno alla nostra proposta e aumenta per Pdl e Lega la paura di perdere. E allora si inventa la favola di Ballarè che riempie Novara di moschee e di campi rom, cercando un po’ maldestramente di spaventare i novaresi».

“Il futuro è adesso” : parte la fase due della campagna elettorale di Andrea Ballarè

DOPO LO STORICO RISULTATO OTTENUTO DALLE URNE IL CANDIDATO DEL CENTROSINISTRA TRACCIA UN BILANCIO E LANCIA LA SECONDA FASE DELLA CORSA VERSO PALAZZO CABRINO. Il candidato sindaco del centrosinistra Andrea Ballarè invita i giornalisti delle testate novaresi alla conferenza stampa che si terrà domani, mercoledì 18 maggio alle ore 13,30 presso il comitato elettorale di corso Italia 23. Argomento dell’incontro […]